Ultimi Posti

La cucina giamaicana

La cucina giamaicana è il frutto di un mix gastronomico di cucina precolombiana e di quelle spagnola, francese, inglese, africana, indonesiana e indù. Una ricca eredità culturale dove il cibo racconta le storie della sua gente. Di solito, si incontrano nei piatti dei sapori inconfondibili e gusti intensi di peperoncini, di curry con il suo aroma pungente, delle varie salse cotte a fuoco lento e dei frutti tropicali sempre freschi e dolci.

Gli ingredienti principali dei menù giamaicani sono per lo più i frutti tropicali o esotici tipici come: la papaia, le noci di cocco, il mango, l’ackee, il frutto dell’albero di pane, la guava, la noce moscata e la carni tra quali: capra, pollo, suino e pesce (anche crostacei), tutto saporito vivacemente da generosi dosi di spezie molto aromate.

Le abitudini alimentari, risalgono all’epoca del dominio britannico. Per quanto riguarda la colazione dipende molto in base alle zone della Giamaica. Gli agricoltori che si alzano presto consumano una tazza di tè, a metà mattinata si preparono un’abbondante colazione a base di callaloo e saltfish (il baccalà) o ackee e saltfish con dei dumplings, un tipo di gnocchi a base di farina, sale e acqua. Questi piatti vengono accompagnati dalle banane verdi e/o frutti dell’albero di pane arrostiti.

Nella campagna, come in città, si consumano piatti nazionali come: coda di bue, pesce fritto in padella con salsa bruna, capra aromatizzata al curry, pesce escovitch(cioè marinato nel succo di lime), fagioli stufati che vengono quasi sempre mangiati con contorni come: il riso, banane verdi o igname. Qualche volta si mangia anche una zuppa di carne, verdure e igname con cocco.

Per i giamaicani la cena è il pasto distensivo, quello da consumare insieme alla famiglia, amici o parenti. Durante la cena si mangia manzo stufato, carne jerk, coda di bue e fagioli, pesce e pollo in fricassea. Come contorni preferiscono il rice and peas, fagiolini, platani fritti, l’insalata o le carote. Le macedonie, i budini di frutta o le torte sone preferiti come dolce. Molto consumate come bevande alcoliche sono la birra nazionale Red Stripe, il rum Appleton o il punch al rum e analcoliche l’acqua di cocco o le limonate.

Il piatto specifico, il jerk, che viene servito a cena, è considerato la pietanza piccante e fa parte ormai dalla storia giamaicana. Questo piatto è costituito dalla carne di maiale affumicata lentamente sotto una crosta di spezie(scalogno, cipolle, timo, pimento (pepe di Giamaica), cannella, noce moscata, pepe rosso, bianco e nero e sale) e peperoni e cucinata sopra un fuoco di legno aromatico.

Un piccolo elenco dei piatti specifici giamaicani:

Antipasti:

  • il Féroce d’avocat, l’avocado servito con cipolle e spezie, oppure l’avocado ripieno di polpa di granchio.
  • il Bammy, un pane rotondo a base di manioca.
  • il Conch salad, una pietanza a base di cozze, cipolle, pomodori e lime.

Primi piatti:

  • il Pepperpot soup che è una zuppa a base di maiale, patate, cavoli, foglie di callaloo e latte di cocco.
  • la Sopa hamaca, uno stufato di aragosta con verdure ed aromi.
  • l’Asopao, una zuppa a base di riso e pollo con l’aggiunta di crostace.
  • il Foo-foo, gnocchi ottenuti dalla pasta di platano.
  • l’Arroz y abichuelas, riso, piselli e piccione.

Secondi piatti:

  • il Jerk, un piatto a base di maiale, pollo e pesce alla griglia al quale si aggiungono verdure ed aromi.
  • il Seafood kebab, il pesce alla griglia.
  • la Capra al curry.
  • il Chicken in pineapple shell, il pollo alle verdure accompagnato dalle coo-coo polpette di farina.
  • la Stobà, uno stufato di capra con spezie servito con il tum-tum ovvero purè di banana.
  • il Conjeo a Ron, il coniglio servito arrostito che è stato fatto marinare per due giorni nel rum.

Dolci:

  • Brown Betty, un dolce a base di purè di polpa di mango (chutney).
  • Gizzada, una crostata a base di coco e spezie.
  • Matrimony, una macedonia di crisafillo e arance con latte e zucchero.

Buon proseguimento nella ricerca di altre ricette giamaicane di tuo interesse!

Liberty Professionals

Tutto il mondo ama il calcio, in speciale gli italiani. Tutti conosciamo le grande società calcistiche come Manchester United, Arsenal, Kispest Honved AC, Chelsea, Real Madrid e così via. Ma è tempo di conoscere una nuova squadra che è stata fondata nel 1996: Liberty Professionals Football Club con sede in Ghana.

Probabilmente vi meravigliate perché è questa squadra così speciale e perché abbiamo deciso di scrivere un articolo sulle loro attività. La risposta è la prossima: i fondatori hanno deciso di utilizzare un approccio scientifico per ottenere dei buoni risultati.

Cominciata la loro prima stagione in Division One League, la squadra è stata promossa al Ghana Telecom Premier League. Da allora il club ha sempre sostenuto rispettabili prestazioni partita di campionato e adesso gioca in Glo Premier League. Loro sono affiliati con keniano club di Premier League Thika United.

Il loro stadio di Casa è Dansoman Park che può ospitare fino a 2000 persone, mentre i loro colori sono blu e bianco.

Liberty professionals hanno tre accademie giovalili in tre paesi diversi: Kenya, Togo e Ghana.

Il primo allenatore della squadra è stata Sellas Tetteh chi riesce a portarla al terzo posto finale, in 2007 lui decide di dimettersi dal ruolo di allenatore della squadra ma continua a collaborare col club in qualità di direttore tecnico. Gli altri allenatori sono Cecil jones Attuaquayefio, Joseph Emmanuel Sarpond ed George Lamptey.

I più conosciuti giocatori della squadra sono: Daniel Gyamfi, Emmanuel Pappoe, Yaw Berko, David Addo.

Mentre delle altre squadre si può trovare molte informazioni sull’internet, questa sqadra rimane segreta. Abbiamo provato di contattarla, perché anche noi, come probabilmente voi, siamo curiosi del loro approccio scientifico. Se avremo qualche informazione nuove, tutte saranno postate sul nostro sito.

Articoli recenti Commenti recenti